Home PageArticolo rivistaL’inconscio messo-in-atto: un modello neuropsicologico dei processi inconsci

Ginot E.
Pubblicato nel numero: Anno XLVII Luglio - Dicembre 2019 - Numero 86
Parole chiave: Rappresentazione, Cervello, Inconscio, Mente, Benessere, Mappe neuronali, Reti neuronali

L’inconscio messo-in-atto: un modello neuropsicologico dei processi inconsci

image_pdfimage_print

086_e_ginot

Articolo disponibile in allegato: DOWNLOAD PDF

ABSTRACT

Integrando la neuropsicologia con il pensiero e l’esperienza psicoanalitica, questo documento offre una nuova visione dell’inconscio che si allontana dalle concettualizzazioni più tradizionali. Piuttosto, sottolinea l’influenza sempre presente dei processi inconsci in corso su gran parte dei nostri comportamenti e stati mentali. È importante sottolineare che questa nuova comprensione si basa sull’unità funzionale del cervello / mente.

Condividi su